Disciplinata la sezione ricercatori nel CCNL Sanità



16 lug 2019 Siglato l’11/7/2019, tra l’ARAN e la FP-CGIL, la CISL FP, UIL FPL, FIALS CONFSAL, NURSIND CGS, FSI USAE, NURSING UP CSE, il CCNL relativo al personale del comparto sanità – Sezione del personale del ruolo della ricerca sanitaria e delle attività di supporto alla ricerca sanitaria – Triennio 2016 – 2018.


Il presente contratto si applica a tutto il personale con rapporto di lavoro subordinato dipendente degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico pubblici e degli Istituti Zooprofilattici Sperimentali, appartenente al ruolo della ricerca sanitaria e delle attività di supporto alla ricerca sanitaria, istituito presso tali Istituti dalla Legge 27/12/2017, n. 205 e assunto con le modalità previste dalla stessa legge.
Gli effetti del presente CCNL decorrono dal giorno successivo alla data di stipulazione, salvo diversa prescrizione del presente contratto.
L’orario di lavoro del personale di cui al presente articolo è di 36 ore settimanali ed è articolato, ai sensi di quanto disposto dalle disposizioni legislative vigenti, su cinque o sei giorni, con orario convenzionale rispettivamente di 7 ore e 12 minuti, e di 6 ore.
Sono istituiti i seguenti due nuovi profili professionali relativi al personale disciplinato nella presente sezione:
a) Ricercatore sanitario, collocato nella categoria D livello D super;
b) Collaboratore professionale di ricerca sanitaria, collocato nella categoria D.
Per ciascuno dei profili professionali sono individuate le tre posizioni retributive indicate di seguito, i cui valori corrispondenti sono riportati nella seguente tabella:
a) Posizione retributiva iniziale;
b) Posizione retributiva intermedia;
c) Posizione retributiva elevata.
Valori in Euro per 12 mensilità cui aggiungere la 13.ma mensilità























Profili professionali

Posizioni retributive

Valori retributivi

Ds – Ricercatore sanitario Elevata – DS6 30.861,42
Intermedia – DS3 27.893,86
Iniziale – DS 24.883,74
D – Collaboratore professionale di ricerca sanitaria Elevata – D6 27.990,10
Intermedia – D3 25.454,35
Iniziale – D 23.074,40


Valori del trattamento economico costituito da stipendio tabellare, valore comune della ex indennità di qualificazione professionale e fasce retributive
La struttura della retribuzione del personale destinatario della presente sezione si compone delle seguenti voci:
a) trattamento economico iniziale, corrispondente alla posizione retributiva iniziale di cui all’art. 3, comma 3, nel valore previsto per il personale del comparto inquadrato in D o in Ds, composto dalla voci indicate dall’art. 75, comma 1, lett. a) del CCNL 21/5/2018;
b) fascia retributiva superiore, acquisita per effetto di progressione economica, corrispondente ai differenziali tra le posizioni retributive di cui all’art. 3, comma 3;
c) premi correlati alla performance organizzativa e individuale;
d) compensi per le prestazioni di lavoro straordinario dei collaboratori professionali di ricerca sanitaria.
2. La voce di cui alla lettera b) è corrisposta “ove acquisita” e le voci di cui alle lettere c) e d) “ove spettanti”.