Nuovo Piano Sanitario Unisalute per il CCNL Uneba

14 dic 2018 Siglato l’11/12/2018, tra la Compagnia assicuratrice Unisalute S.p.A. e UNEBA, FP-CGIL, FISASCAT-CISL, FP ClSL, UILTUCS, UIL FPL, l’accordo quadro per regolare l’avvio dell’assistenza sanitaria Integrativa.

Le parti intendono proseguire l’assistenza sanitaria così come voluta nell’accordo del 2015 teso a regolare l’avvio dell’assistenza sanitaria Integrativa, per i dipendenti che applicano il CCNL per il personale dipendente dalle realtà del settore assistenziale, sociale, socio-sanitario, educativo, nonché da tutte le altre istituzioni di assistenza e beneficenza (CCNL UNEBA).
Si sono svolti una serie di incontri tra le parti volti a definire le nuove condizioni di polizza, venendo a scadenza al prossimo 31/12/2018.
Con tale accordo si è reso disponibile il Piano Sanitario 2019-2020 che precisa le nuove condizioni assicurative, a valere dal prossimo 1/1/2019.
Per i primi tre mesi del 2019 (gennaio, febbraio, marzo) la rete delle struttura convenzionate Unisalute rimarrà invariata. Entro il 31/3/2019 le parti si incontreranno per ridefinire concordemente la nuova rete di strutture convenzionate con Unisalute, che avrà effetto solamente dall’1/4/2019.
L’accordo è da intendersi rinnovato per due anni (1 + 1), con scadenza 31/12/2020.
Le parti possono disdettare detto accordo entro il 30/11/2019.
A tutte le autorizzazioni già rilasciate da Unisalute alla data dell’11/12/2018 per prestazioni da effettuarsi dall’1/1/2019 al 31/1/2019 saranno applicate le condizioni previste dall’attuale polizza in scadenza al 31/12/2018.