Accordo per la verifica EVR: comunicato Cassa Edile di Terni

La Cassa Edile della Provincia di Terni informa che per effetto dell’accordo di verifica siglato dalle parti territoriali, per l’anno 2018 l’EVR non va corrisposto

Con accordo siglato il 21/12/2017, l’ANCE Terni e FILLEA-CGIL Terni, FILCA-CISL Umbria e FENEAL-UIL Umbria, hanno proceduto alla verifica dei parametri per la determinazione dell’EVR per l’anno 2018.
I parametri presi a riferimento sono i seguenti:
– N. dei lavoratori iscritti alla Cassa Edile di Terni 20%
– Monte Salari denunciato alla Cassa Edile di Terni 20%
– Ore denunciate alla Cassa Edile di Terni al netto delle ore integrate per mancanza di lavoro peso 20%;
– Massa salari su ore lavoratore così come risultanti alla Cassa Edile di Terni peso 40%.
Esaminati i dati forniti dalla Cassa Edile di Terni relativi al triennio 2014-2016 e 2015-2017, nessuno dei quattro parametri ha conseguito un valore positivo.
Di conseguenza per il 2018 le parti danno atto che non si sono concretizzati i presupposti per la decorrenza delI’EVR.